Tutti uniti!

cagarefh71Dopo la cervellotica scelta di creare un osservatorio in promozione, iniziano ad essere partorite scelte a dir poco sconcertanti, nonchè illiberali, ai danni della tifoseria Teramana e di Teramo sportiva tutta!

Gia nella prima di campionato, nel neutro di Roseto, fu fatto pagare un costo assurdo, 10.00€, per il tagliando d’ingresso. Costo che portò ad una serie di proteste, leggittime, da parte dei tifosi BiancoRossi.

Sempre in quel di Roseto fu negatoil rientro nel 2° tempo ad alcune decine di  spettatori, regolarmente muniti di biglietto (lo ricordo, pagato 10.00€), che erano usciti all’esterno dello stadio, previa autorizzazione dalle forze dell’ordine alla porta, per acquistare, visto il gran caldo, qualcosa da bere, in quanto, il settore dove erano assiepati i tifosi del Teramo non aveva un punto di ristoro.

Qualcosa di meglio lo riscontriamo nella partita contro il Loc. Bellante nel campo neutro di Morro D’Oro, dove c’è il punto di ristoro ma dove comunque il biglietto ci viene fatto pagare 10.00€ e per lo più venduto da dietro un cancello (neppure un botteghino) adiacente lo stadio.

Altra speculazione la subiamo nel neutro di Nereto dove anche qui il biglietto ci viene fatto pagare 10.00€, ma c’è il punto di ristoro che però non può vendere birre…

‘stano perchè di solito le vendiamo sempre…’ questo è quello che a me personalmente disse l’ambulante su mia precisa domanda del perchè, nonostante avesse delle casse di birra all’interno del chiosco, non le vendesse!

Altra scellerata ed incostituzionale decisione viene presa in occasione della gara, infrasettimanale, di coppa Abruzzo, contro la Valle Del Gran Sasso! Viene infatti vietata la ‘trasferta’ ai tifosi Teramani con l’invito della questura rivolto agli stessi tifosi di non recarsi ‘inutilmente’ nel luogo, per di più vietando la vendita di biglietti ai non residenti. Vale a dire che se ci fossero stati dei tifosi della Valle Del Gran Sasso residenti fuori comune (esempio Tossicia..)non avrebbero potuto comunque acquistare il biglietto. Pazzesco se pensiamo alla pochissima affluenza (prevedibile per vari fattori) e se pensiamo che si trattava di una partita di coppa abruzzo.

Ora addiittura viene istituita la prevendita per una partita contro l’Hatria che si disputerà in quel di Pineto e viene comunicato il prezzo del tagliando d’ingresso che ancora una volta è di 10.00€!

10.00€ per una partita di promozione sono un furto! Sono una mancanza di buon senso, di rispetto!

Il nostro appello rivolto a tutti i tifosi del Diavolo è di non acquistare il biglietto in prevendita e di farci sentire, in maniera civile come sempre abbiamo fatto, per far si che si paghi il giusto prezzo che tutti gli sportivi di altre società andrebbero a pagare!!

melefaipp61

Annunci

Una Risposta to “Tutti uniti!”

  1. domenica tutti fuori e compatti senza pagare 10 euro. si protesta fino a che nn ci fanno entrare ad un prezzo decente. chi fin da ora, intende entrare a 10 euro, farebbe bene a rimanere a casa e vedersi la partita in tv. TUTTI COMPATTI! NOI SIAMO IL TERAMO.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: