il Diavolo inizia a prendere forma..

Il Teramo di mister Cifaldi, grazie al lavoro del ds Obbedio e dello stesso Cifaldi inizia a prendere forma.

Gli ultimi acquisti sono Giuseppe Gambino, attaccante di razza e di categoria e Giovanni Serao, difensore esperto ed arcigno.

 Ma facciamo un pò di chiarezza e ricapitoliamo gli acquisti e le conferme fin qui effettuate da Campitelli e soci.

Le conferme, che non necessitano di presentazioni, sono:

Mario Orta (85), Lucasz Lenart(90), David Lenart(92), Marcos Bolzan(81).

I nuovi Arrivi invece sono:

Farò Gaetano, portiere classe 90, un under che in porta potrebbe fare la differenza proprio perchè consentirebbe a mister Cifaldi di avere maggiori possibilità tattiche;

Filippo Gattari, difensore centrale, classe 1983, con diversi campionati professionistici alle spalle provienente dalla Viterbese.

Jacopo D’Eustacchio, terzino destro classe 1991 e figlio d’arte, ricorderete i trascorsi del papà Ercole con il Teramo, proveniente dalla Fermana, con la quale ha disputato 24 gare nell’Eccellenza marchigiana.

Russo Roberto promettente under, classe 92, difensore esterno di forte spinta.

Di mauro Gaetano centrocampista esperto (79) e dai buoni piedi.

Borrelli Davide, fantasioso centrocapista, dell’anno 85, che con Di Mauro potrebbe formare la ‘perfetta’ coppia centrale di centrocampo.

Colacioppo Davide, centrocampista jolly, che potrà rivestire diversi ruoli nel centrocampo di mister Cifaldi.

 

Approfondiamo la conoscenza dell’ultimo acquisto Giuseppe Gambino.

Inizia la sua carriera nel Pro Favara in D, 2002-03, con 12 presenze e 4 gol a soli 18 anni. La stagione 2003-04, sempre in D, al Brescello , prima, con 8 presenze e 3 reti ed al Carpendolo poi, sempre in d, con 18 presenze e 4 reti. nel 2004 approda al Como, in c1.
Con la casacca comasca, la giovane punta originaria di Agrigento, riesca a mettersi in luce mettendo a segno sei reti in 29 partite; nel 2005 la giovane promessa approda al Taranto, in c2, piazza ambiziosa e vogliosa di riconquistare la c1. Ma a Taranto la promettente punta stecca ed a gennaio, suo malgrado, viene ceduto alla Carrarese, sempre in c2, ma il cambio di aria non gli giova e stecca anche qui e segnando la quota 0 nella casella gol fatti.
Nella stagione successiva, pur di riprendere il cammino ben iniziato, il giovane attaccante riparte  dalla D vestendo le maglie di Giacomense prima e Rodengo Saiano poi, accumulando, nonostante tutto, il misero bottino di due gol. La parabola discendente della carriera di Gambino si ferma qui, poichè, a partire dall’ esperienza alla Caravaggese (Serie C2) iniziano a fioccare gol. Infatti la stagione 2008 vede la sua la consacrazione a bomber: 11 reti in D con la maglia del Tritium e nel 2009-10 si migliora, e non di poco, con la maglia del Gaeta, sempre in D, con 32 presenze e 21 gol.
Con Orta e Taua potrebbe formare il tridente delle meraviglie immaginato e sognato da Cifaldi…auspicato da tutti noi tifosi.
 
Dalla virtus Casarano arriva l’esperto difensore Giovanni Serao.
Serao alto 1,79 m x 71 kg è nato a Minturno (Latina) il 02 marzo 1977.
Difensore che può rivestire tutti i ruoli in difesa con una lunga e ragguardevole carriera.
Già a 18 anni debutta in Serie A con il Padova di Mauro Sandreani, cinque partite ed una rete. Alla fine della stagione  Serao si accasa a Prato in C1 collezionando 19 presenze. Nel 1997 gioca nove partite in Serie B con il Verona, prima di ritornare nuovamente al Padova in Serie C, dove raccoglie in due stagioni 41 presenze. Nella stagione 2001-02 arriva al Ravenna in Serie B (20 partite), per  poi giocare quattro anni in C1, con complessivamente 65 partite disputate con le maglie della Spal, Padova, Reggina, Novara e Chieti. Le  tre stagioni successive le disputa in C2, dal 2005 al 2007 nella Valenzana  accumulando 48 presenze e nella stagione 2007-08 a Sassari disputando 25 partite con la Torres e segnando due reti.
Nel 2008-09 veste la casacca del Sud Tirol Alto Adige, 25 presenze 2 gol per arrivare alla stagione appena trascorsa dove ha collezionato 22 presenze e 3 gol con la Virtus Casarano, in serie D.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: