Contro l’Agnonese si soffre vincendo e si avvicina ancor di più la meta..

Questo slideshow richiede JavaScript.

La partita vinta conto l’Agnonese potrebbe segnare la svolta del campionato. Il Teramo, anche soffrendo, riesce a vincere contro una squadra ostica e ben messa in campo. Partita difficile e lo si sapeva, ma il gol di Valentini, già al 6°, sembrava potesse spianare la strada verso la vittoria finale..
In realtà l’Olympia Agnonese nonostante lo svantaggio non’ha tirato i remi in barca riuscendo ad arrivare al pareggio grazie a Sivilla che coglie il jolly della domenica, in un azione viziata da un fallo su Ekani non ravvisato, con un tiro che si insacca sotto l’incrocio alla destra dell’incolpevole Serraiocco. Ma il Teramo, e lo diciamo ormai da tempo, ha nelle proprie corde la pazienza e la diligenza del suo allenatore che professa sempre gioco e calma. Ha nell’organico dei giocatori che possono risolvere una gara come ieri ha fatto Masini, giunto al 19 sigillo personale, incrociando un tiro come pochi sanno fare.
La ripresa vede ancora l’Agnonese volitiva e vicina al pareggio con un tiro dalla distanza che colpisce l’incrocio dei pali, ma poi arriva la mazzata che noi tifosi ci aspettiamo sempre e cioè l 3-1 segnato ancora una volta da Valentini servito da un bravo Traini.
Finisce con il tripudio in campo e sugli spalti grazie anche ai risultati delle insegutrici che non vanno oltre il pari sia l’Ancona (2-2 con la Recanatese) che la Samb (1-1 in trasferta contro l’Atessa). La vittoria sofferta di oggi ci avvicina ancor di più alla meta tanto desiderata portando i Teramo a +9 sullAncona e +10 sul duo Civitanovese Sambenedettese a sole 8 gare dalla fine.
Oggi allo stadio una presenza di circa 1500 persone, certamente non poco per la categoria ma noi nostalgici ed innamorati dei nostri colori vorremmo vedere sempre più persone e sempre maggiore partecipazione anche se l’apporto dei ‘soliti’ della curva, e non solo, è sempre eccezionale e non stancheremo mai di dire che lo zoccolo che si è creato e che pan piano sta crescendo e crescerà sarà il viatico per il tifo i domani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: