Facciamo due conti per lo sprint finale

Confronto rendimento

6 gare al termine, 18punti a disposizione, 10 punti di vantaggio dei biancorossi sulla seconda che ora è la Civitanovese e 12 punti sulle terze e cioè Ancona e Sambenedettese.
Vediamo nel dettaglio le gare che aspettano le 4 di Testa.

Giornata

TERAMO

CIVITANOVESE

ANCONA

SAMB

29

Recanatese

S.Nicolò

L.Canistro

Real Rimini

30

A.TRIVENTO

L.CANISTRO

RICCIONE

S.NICOLO’

31

Vis Pesaro

Recanatese

Miglianico

A.Trivento

32

RICCIONE

VIS PESARO

Atessa Vds

O.AGNONESE

33

Atessa Vds

Riccione

R.ISERNIA

L.Canistro

34

ANCONA

A.TRIVENTO

Teramo

RECANATESE

 
Delle 4 compagini, sulle 6 gare restanti, chi avrà il maggior numero di partite esterne sarà l’Ancona con 4 gare lontano dalle mura amiche e 2 dentro. Le altre, Teramo, Civitanovese e Samb affronteranno 3 gare interne e 3 esterne. Probabilmente nei prossimi 2 turni si potrebbe già decidere tutto, infatti l’Ancona che è a -12 andrà a Canistro che deve cercare di fare punti per il gioco salvezza e poi avrà il Riccione in casa che potrebbe non essere tranquillo nella corsa per la savezza e quindi in cerca di punti.
Samb e Civtanovese invece avranno un cammino simile a quello dei ragazzi di mister Cappellacci, anche se, all’apparenza, specie per i rosso blu di mr. Palladini, i prossimi 3 turni potrebbero essere abbastanza agevoli. Particolarmente facili, infatti, sulla carta, le partite in trasferta a Rimini contro il Real ed a Miglianico alla 29° e 31° giornata invece nel mezzo ricevranno la visita del san Nicolò, che, se dovesse giocare con la grinta e la determinazione messa in campo contro il Teramo, potrebbe essere un avversario ostico da superare, specialmente perchè nella 29° giornta i bianco azzurri riceveranno la Civitanovese e, conti alla mano, il San Nicolò dovrebbe ancora cercare di raccoglire almeno 3-4 punti per la matematica salvezza. Proprio il San Nicolò ricevendo in casa la Civitanovese e giocando al Riviera Delle Palme nelle prossime 2 gare potrebbe essere l’arbitro della situazione specie per le due compagini gemellate.
Certamente a tutto ciò dobbiamo ‘incastrare’ i risultati del Teramo che andando a Recanati, trasferta difficile dove incontreremo il bravo ex. Davide Faieta, e ricevendo in casa l’A.Trivento, squadra ostica con ambizioni play off, dovrebbe raccogliere almeno 4 punti tagliare fuori dalla corsa al primo posto sia l’Ancona che la Samb. Insomma si prospetta un finale di campionato avvincente, ma l’atteggiamento mentale dei ragazzi teramani visto in casa con il Canistro fa solo ben sparare..mancano tutto sommato soltanto 9 punti per raggiungere una meta che 4 anni fa sembrava una vera e propria chimera!
FORZA RAGAZZI TERAMO E’ CON VOI, ARRIVIAMOCI INSIEME!!!
Annunci

Una Risposta to “Facciamo due conti per lo sprint finale”

  1. […] Fonte articolo Pubblicato in News Riccione […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: