Teramo Ischia 2-0..tanto cinici quanto attenti!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il 2-0 sull’Ischia dei vari Masini, Cascone e Catinali sa tanto di lezione imparata.
In effetti cambia profondamente il cliché rispetto alle ultime gare, dove il Teramo arrembante attaccava, segnava, produceva tante palle gol mancando puntualmente il gol del KO finale e subendo poi il ritorno degli avversari. Così è accaduto con il Tuttocuoio (2-2) e con il Gavorrano (2-2).
Ieri è accaduto tutt’altro, infatti nessun tiro in porta se non 2 calci piazzati. Il primo una punizione magistrale di Dimas (la seconda consecutiva), il secondo un penalty realizzato da Bernardo alla sua prima segnatura in biancorosso.
Dinanzi, bisogna dirlo, una squadra quadrata in ogni reparto e che al passivo aveva subito solo 2 goal.  Ci si attendeva di rivedere Cascone, poco impegnato a dir il vero, anche se da un suo fallo è nata la punizione poi realizzata da Dimas. Ci si attendeva di rivedere Masini che a Teramo ha fatto faville ma che è sembrato impacciato e sempre ben controllato da Scipioni e Speranza almeno fino a quando, a causa di un risentimento muscolare, ha dovuto lasciare il campo.
La strada continua ad essere quella giusta, ed il gruppo ha dimostrato grande maturità, grazie anche alle ultime 2 gare.

Avanti Diavolo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: