Teramo Arzanese per festeggiare la C unica!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Sono passati quasi 6 anni da quella drammatica estate. Da quell’estate dove i tifosi teramani piangevano la scomparsa della Teramo Calcio. Sono passati quasi 6 anni da quell’esordio del nuovo corso della Teramo Calcio con l’uscita dal tunnel del vecchio e mai dimenticato stadio Comunale. Sono passati sei anni da quella rinascita, sei anni colmi di successi e record ottenuti. Si è vinto il campionato di promozione prima(2008-2009) e di eccellenza poi(2009-2010) nei primi 2 anni dell’era Campitelli.
Si è lottato fino alla fine con il Rimini per vincere la serie D (2010-11) ed approdare fra i pro, ma i tempi sono maturati solo l’anno successivo(2011-12) grazie anche alla guida tecnica di Roberto Cappellacci ed una squadra eccezionale.
Si sono conquistati play off di seconda divisione fino ad arrivare in finale, poi persa con L’Aquila, con tanti rimpianti nella stagione 2012-13. Ancora oggi viene da chiederci se al posto di Olcese ci fosse stato Bucchi cosa sarebbe accaduto e come sarebbe finita.
Domenica potremo festeggiare la conquista della lega pro unica, equiparabile alla c1 conquistata dalla squadra condotta da Zecchini nell’ormai lontano 2002.
Un nuovo sogno che si corona per coloro che hanno a cuore il Teramo calcio e Teramo città. Una vittoria di tutti, una vittoria di coloro che ci sono sempre stati, che c’erano con De Berardis, con Cerulli, con Malavolta, con il compianto Marteggiani e con Campitelli.
Purtoppo sarà una vittoria da cavalcare anche per coloro che hanno promesso e non mantenuto, per coloro che sotto campagna elettorale faranno la loro passerella senza mai aver fatto nulla di veramente concreto per questi meravigliosi colori. Il Teramo Calcio è patrimonio della città di Teramo e la città di Teramo è dei cittadini TERAMANI.

 

In occasione della gara di domenica lodevole iniziativa promossa dal presidente Campitelli e della società far far avvicinare quanta più gente possibile alla squadra e fersteggiare la conquista dell C UNICA infatti, l’ingresso allo stadio “Bonolis” nel settore “Tribuna” costerà 5 euro, mentre sarà praticamente gratuito per “Distinti” e “Curva” che avranno un costo simbolico di 0,10€.

 

FORZA TERAMO IL SOGNO SI E’ AVVERATO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: