Archivio per calcio

Ma fateci il piacere…

Posted in News with tags , , , , , , , , , on 21 giugno 2016 by Fabrizio
Giulianova-calcioCorsi e ricorsi storici, o meglio dire ‘la ruota gira’, o ancor meglio ride bene chi ride ultimo.
Già perchè appena 8 anni fa qualcuno rideva per il suffisso anteposto al glorioso nome Teramo Calcio.
Oggi quel qualcuno che denigrava, rideva e sfotteva utilizza lo stesso suffisso REAL pur di ricominciare.
Non ‘è ancora dato sapere se il nome completo sarà REAL colognanuova, se sarà REAL castellanuova.
Una cosa è certa, in soli 4 anni coloro che si ergevano alla tifoseria più calda dendr a lu callarò, coloro che sfottevano chi era stato travolto da un fallimento, coloro che sfottevano per un suffisso, coloro che mettevano su squallidi teatrini e balletti in spiaggia sono riusciti a fallire (la ruota gira), ad acquistare il titolo sportivo del Cologna (vergognoso), ed oggi ad utilizzare il suffisso REAL dopo però aver rilevato il titolo del Castellalto (al peggio non c’è mai fine).
Ma peppiacir…!!!!
Giusto per citare un importante filosofo quale Arthur Schopenhauer: “Provare invidia è umano, godere della disgrazia altrui  è diabolico” e porta pure sfiga… Giulianova calcio docet!
Annunci

Tre indizi…non fanno una prova!

Posted in News with tags , , , , , , on 28 agosto 2015 by Fabrizio

Cosa significa letteralmente indizio?
Riguardo alla materia penale, indica un fatto, una circostanza che potrebbe far presumere colpevole una determinata persona.
La prova invece cos’è?
La prova, in senso giuridico, è la dimostrazione dell’esistenza di determinati fatti giuridici, anche attraverso la dimostrazione dell’esistenza di altri fatti da cui si possa arguire l’esistenza di quelli che s’intendono provare.

Chiarito questo aspetto chiariamo subito e diciamolo a chiare lettere che nel procedimento a carico del Teramo e dei suoi rappresentanti non ci sono prove.
Sono inece stati tradotti ad indizi delle considerazioni, delle logiche conseguenze, delle ovvie supposizioni, ciò vuol dire che non ci sono stati neppure indizi. Perchè ci permettiamo di asserire ciò, quando si è appena concluso anche il secondro grado di giudizio?
Perchè l’indizio o prova indiziaria che sia, ex art 192 c.p.p., ha per oggetto un fatto diverso dalla fattispecie che costituisce reato, ma mediante il quale è possibile risalire al reato vero e proprio. Quando ci si trova in presenza di tale prova occorrono però condizioni neessarie:

  • affidabilità della prova (Corda in questo caso è reputato attendibile ed affidabile?)
  • accertamento sulla possibilità o meno di risalire al reato da tale prova (cioè grazie a Corda la procura sarebbe dovuta risalire ai giocatori, al denaro, a chi lo ha preso, quando lo ha preso, dove il denaro è stato preso)

Inoltre l’art. 192 c.p.p. contiene tre elementi essenziali per l’acquisizione di tale prova e sono

  • gravità: pertinenza con il thema probandum (capacità dimostrativa dell’indizio)
  • precisione: la non genericità dell’indizio (non dar adito a diverse interpretazioni)
  • concordanza: gli indizi non contrastano fra di loro né con altri elementi certi

Insomma tutto questo si dovrebbe reggere sulla sola confessione, reputata affidabilissima, dell’ex tecnico del Savona Ninni Corda, da parte della procura federale.

Fra tutte queste forzature, presunzioni,  ci hanno fatto drizzare i capelli, in particolare, due passaggi delle accuse mosse da Tornatore.
Le riportiamo testualmente:

“Alcuni nomi dei giocatori del Savona avvicinati sono stati fatti da Corda. Esistono i nomi. Ma sono stati secretati in attesa di aprire un altro filone dell’inchiesta”
e poi:
“Non è necessaria la prova assoluta…”,”..non è necessaria certezza per condannare…”,”..non c’è ragionevole alternativa , non c’è una ricostruzione valida alternativa..”

Riteniamo illogico avere fra le mani altri nominativi (fatti dal Corda, ovviamente) che comproverebbero la combine e secretarli. In tal modo tali giocatori sono inascoltabili, e perchè? Perchè non ascoltarli? Non ci sono? Ha bluffato? O a loro volta sono stati ascoltati ed anche loro, come hanno fatto i vari Marco Cabeccia, Alessandro Marchetti, Jacopo Galimberti e Fabio Eguelfi, hanno negato l’alterazione della partita allegerendo la posizione del Teramo?

Così come sono antigiuridiche ed un offesa al diritto di difesa le dichiarazioni fatte nell’arringa finale. Non serve alcuna prova? Non occorre avere nessuna certezza per condannare? La vostra ricostruzione è l’unica ragionevole? Ma allora cosa lo facciamo a fare un processo se tutto è già deciso e se le prove a demolizione del castello accusatorio varrebbero meno degli indizi che neppure avete?

CERTI CHE STAVOLTA LA MEMORIA DIFENSIVA AVANZATA DAGLI AVVOCATI DI CAMPITELLI E DEL TERAMO VERRA’ LETTA, RESTIAMO FIDUCIOSI NELLA GIUSTIZIA VERA, QUELLA CHE STAVOLTA HA CONSENTITO AI NOSTRI AVVOCATI DI FARE UN’ARRINGA CON I PROPRI TEMPI, QUELLA CHE, RAGIONEVOLMENTE, HA SOSPESO IL DIBATTITO ALLE ORE 22 E NON AD OLTRANZA PER LA FRETTA DI DOVER CONDANNARE COME FATTO IN PRIMO GRADO.

Sempre e solo forza Teramo!

#iostoinb

 

Le gare che attendono il Teramo

Posted in News with tags , , , , , , , on 9 agosto 2013 by Fabrizio

IL CALENDARIO DEL TERAMO STAGIONE 2013-14

seconda divisione girone B

 

1ª Giornata:1 Set 2013 – 5 Gen 2014
AVERSA NORMANNA -TERAMO

2ª Giornata:8 Set 2013 – 12 Gen 2014
TERAMO -FOGGIA

3ª Giornata:15 Set 2013 – 19 Gen 2014
POGGIBONSI -TERAMO

4ª Giornata:22 Set 2013 – 26 Gen 2014
TERAMO -TUTTOCUOIO 1957

5ª Giornata:29 Set 2013 – 2 Feb 2014
GAVORRANO -TERAMO

6ª Giornata:6 Ott 2013 – 9 Feb 2014
TERAMO -ISCHIA ISOLAVERDE

7ª Giornata:13 Ott 2013 – 16 Feb 2014
MARTINA FRANCA -TERAMO

8ª Giornata:20 Ott 2013 – 23 Feb 2014
TERAMO -CHIETI

9ª Giornata:27 Ott 2013 – 2 Mar 2014
MELFI -TERAMO

10ª Giornata:3 Nov 2013 – 9 Mar 2014
TERAMO -CASERTANA

11ª Giornata:10 Nov 2013 – 16 Mar 2014
SORRENTO-TERAMO

12ª Giornata:17 Nov 2013 – 23 Mar 2014
TERAMO -APRILIA

13ª Giornata:24 Nov 2013 – 30 Mar 2014
VIGOR LAMEZIA -TERAMO

14ª Giornata:1 Dic 2013 – 6 Apr 2014
ARZANESE -TERAMO

15ª Giornata
8 Dic 2013 – 13 Apr 2014
TERAMO -CASTEL RIGONE

16ª Giornata:15 Dic 2013 – 27 Apr 2014
MESSINA -TERAMO

17ª Giornata:22 Dic 2013 – 4 Mag 2014
TERAMO -N.COSENZA

Ma che cosa volete?

Posted in News with tags , , , , , , , , , , , , , on 19 gennaio 2009 by Fabrizio

fulmine2xm3AI GIORNALAI di Teramo:

ma che cosa volete arrivare ad ottenere? Chi siete voi per dire di dover confermare o esonerare? Chi siete voi per giudicare l’operato di una società che umilmente e professionalmente sta cercando di riportare i colori BiancoRossi nella loro giusta collocazione? Chi siete voi per dire quali sono i tempi per prendere delle decisioni così importanti? Perchè dire che i dirigenti del Teramo (in tribuna) parlano male di Valbruni? Perchè ‘consigliare’ a Valbruni di dimettersi?
Ma volete bene al Teramo?? ASSOLUTAMENTE NO!!
Il vs protagonismo sa di ridicolo! Siete ridicoli!
Lasciate operare la società e la squadra in tranquillità come merita! Lasciate stare il Teramo e smettetela di minare un ambiente che avete cercato di distruggere e minare in ogni modo e momento solo per avere un pò di risalto! Avete stufato! Lasciateci uscire da questa pozza e cercate di fare dell’informazione il fulcro del vs giornalismo e lasciate perdere le opinioni ed i consigli personali dei quali non ce ne frega nulla e nulla hanno a che fare con il giornalismo!
Tra l’altro, se non ve ne foste accorti, siamo appena a Gennaio, appena alla 2° di ritorno…e voi pretendete delle scelte? Delle decisioni? Degli esoneri o delle conferme? Delle dimissioni?? Ma VERGOGNATEVI!
Lasciate stare il Teramo e Noi tifosi, perchè insieme a società (alla quale e solo a lei spettano decisioni tecniche) e squadra NOI usciremo da quest’inferno nel quale voi ‘brucerete’!

zitto6lh

CIAO ALDUCCIO….

Posted in News with tags , , , , , , , , , , , , , on 23 maggio 2008 by Fabrizio

Ciao Aldo..e lo grigo a squarcia gola… Ciao AMICO di mille trasferte, di mille commenti, di mille discussioni per il Teramo e per Teramo. Ciao Aldo che, da poco giornalista, facevi il tuo nuovo ‘mestiere’ solo per passione e per essere vicino ai colori BiancoRossi.
Tu che il giornalismo lo hai fatto per il gusto di farlo, non per lucrare, non per sparare a zero su qualcuno o qualcosa, tu che eri guidato da mera e semplice passione per il Teramo.
Ciao Aldo che volevi essere vicino ai tifosi più di chiunque altro perche tu prima che giornalista eri tifoso…eri uno di quelli che allo stadio e dietro al Teramo andava a prescindere da tutto e tutti. Di certo potrai ora fare la tua ‘chiacchirata Biancorossa’ con coloro che prima di te guardavano il Teramo dall’alto, Teschione, Mario Mbajatella, Francesco…ed insieme da lassù ancora di più potrete aiutare la causa BiancoRossa. Ciao Aldo!!!

Fabrizio (TERAMANI)

Che Dio ce la mandi buona!

Posted in News with tags , , , , , , , , , on 10 maggio 2008 by Fabrizio

Tanti anni fà certamente qualche teramano sbarcò sulle coste della libia nella campagna di guerra dell’asse. Tripoli fu italiana e con essa crebbe la nostra voglia di colonialissmo…

Oggi un figlio di quella terra ricca di importanti risorse, sembrerebbe interessato alla sorte della nostra amatissima Teramo calcio.

Ormai se mi dicessero che la fatina buona del cazzo fosse intensionata anch’ella all’acquisto, ci potrei anche credere.

Aspettiamo cosa accadrà, non possiamo far diversamente

AMON[RA]

La Telenovelas continua

Posted in News with tags , , , , , , , , , , on 7 maggio 2008 by Fabrizio

La telenovelas Malavolta – Paoloni continua.
Infatti ad oggi tutti gli incartamenti inerenti il presunto ed auspicato passaggio di proprietà delle quote azionarie dalla famiglia Malavolta a quella Paoloni sono nelle mani dell’avv. Cocciolito legale rappresentante dei Paoloni.
Ci sono poi dei dietro front nei toni anche da parte di Tedeschi, rappresentante di Malavolta, che dice che fra la famiglia Malavolta e paoloni non ci sono assolutamente nubi, anzi, il rapporto è ‘cordiale e sereno’.

Noi tifosi rimaniamo in balia di notizie, che vengono confermate e poi smentite. In balia di eventi che ci vengono fatti credere, ma poi smentiti. In balia di contraddizioni, che di colpo diventano ‘coerenza’, di accuse che poi diventano ‘escamotage per guadagnare tempo’.

Non ce l’abbiamo con nessuno, ma vogliamo solo arrivare ad un epilogo. Scrivere la parola fine per brindare ad un auspicato passaggio di quote. Non credimo giusto che questo o quel giornalista possa permettersi di accusare o di appellare in maniera denigrante nessuno, specie persone che in questi mesi stanno cercando di comprare un giocattolo che ahimè non si è dimostrato del tutto funzionante nei suoi ingranaggi interni.

Se io stessi comprando una casa (questo è l’esempio che più giornalisti si sono sentiti di accostare all’acquisto della Teramo Calcio) e facessi un preliminare con delle regole ben precise dettate al suo interno, firmerei l’atto solo al CONFERMARSI di tutte le suddette condizioni.
Certo che se una di queste condizioni non fosse esattamente quella stabilita o venisse a mancare del tutto le cose potrebbero cambiare. Se per di più avessi la possibilità di vivere dentro la ‘futura casa’ per 2 mesi e vedermi appellati dei nomignoli(il freddo…ad esempio) dal ‘vicinato’, sentirmi attaccato da più fronti e più parti, mi rendessi cioè conto che il vivere futuro in quella casa non sarebbe ‘gradevole’…bè io i miei soldi me li terrei ben stretti, e comprerei casa altrove…magari proprio dove risiedo(nel lazio).

Fabrizio